Come Fred Astaire…

GARRISON E MICHELE LEZIONE

Il maestro Garrison parla a Michele dell’immenso artista, non pretende che balli così ma elegante si!

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle
Tags , , , ,

7 Commenti per Come Fred Astaire…

  1. Gioc scrive:

    per tanto che Michele non mi dispiaccia fargli fare una coreografia di Fred Astaire è fuori dal mondo!
    Lui volava… nessuno di questi ballerini può nemmeno pensare di avvicinarsi a Fred. Chiunque risulterà goffo e pesante. Assurdo il compiacimento di Garrison.

  2. Cora scrive:

    Michele ———-》Fred Astaire?????
    Solo Garrison può pensarne una così!
    Va beh che è un romantico sognatore, ma ste cose è meglio le veda solo nei sogni notturni e di giorno torni un po’ più coi piedi per terra.
    ^_____~~

    • Redazione scrive:

      chiedeva eleganza e perchè Michele no?

      • Cora scrive:

        Ma Dan c’è l’hai su con me!!!! ^__^
        Perché se cerca eleganza è meglio che si rivolga a Gabriele!
        Penso che anche Michele si debba sforzare per essere elegante sicuramente, ma penso anche che i prof debbano cercare di valorizzare l’indole e le capacità già intrinseche degli allievi che hanno, anche per differenziarli un po’ tra loro.
        Io non sono d’accordo che tutti debbano saper fare tutto: ok un’infarinatura generale, ma a questo punto ognuno si specializzi di più nel suo.
        Un po’ come dopo i primi 3 anni d’università passi alla specializzazione.

    • Emi scrive:

      Non credo che volesse paragonare Michele a Fred Astaire, ma semplicemente spronarlo ad ispirarsi a lui e onestamente credo non ci sia nulla di sbagliato, anzi penso che se bisogna ispirarsi a qualcuno è normale prendere come punto di riferimento i migliori..