Lo sconforto di Gabriele

GABRIELE

L’allievo ha un momento di cedimento emotivo perché scontento del proprio lavoro, che ne pensi?

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle
Tags , ,

13 Commenti per Lo sconforto di Gabriele

  1. spider scrive:

    Dico solo una cosa: Manca molta sana competizione in questa edizione. Solo in Lele w Luca cantante vedo la voglia di mettersi in gioco. Gli altri più di tanto non fanno. Facile cercare contenti i prof e basta cullarsi sugli allori per poi mettersi a piagnucolare per ogni piccolezza. esponetevi ragazzi anche a costo di “perdere” .

  2. Maria scrive:

    Penso che sia un’ottimo ballerino ma sinceramente credo che faccia bene il suo “compitìno” e che non si stia sbilanciano troppo a cercare di comunicare (trasmettere) agli altri. Leggendo i commenti ho visto che Paolo viene considerato un ballerino non di grandi qualità io penso il contrario anzi credo che sia uno dei ballerini più in gamba insieme a Michele ed Andreas, deve solo reagire.

  3. tatoo scrive:

    Muoversi, muoversi, lavorare, lavorare, darsi da fare……..baste lacrime inutili per intenerire il pubblico. Vai a sudare in sala ballo!!!!!

  4. Gioc scrive:

    Qui esce la loro mediocrità e il lorograndi limiti: non conoscere le proprie effettive capacità è un limite enorme e non capisco come questi ragazzi non si paragoni i grandi ballerini per poter capire a che livello loro sono. Se fossero ancora nelle scuole importanti dovrebbero sputare sangue ogni singolo giorno e lavorare tantissimo per essere poi magari non più che di ballerini di fila. Amici in confronto è uno scherzo una passeggiata facile facile e questo temo che loro non se ne rendono conto.

  5. Patrizia scrive:

    Ha ragione a deprimersi.
    Gli altri sono meglio di lui, artisticamente.
    Perfino Paolo.

  6. Arianna scrive:

    Un po’ permalosetti questi ballerini. Mi sembra che sia la prima volta che Gabriele subisca un appunto negativo da parte di un insegnante. Se fosse stato al posto di Paolo, si sarebbe strappato i capelli? Mah…..

    • Gioc scrive:

      Manca loro la linfa che li spinga a scatenarsi nel lavoro dopo un appunto piuttosto che abbattersi nello sconforto non riconoscendo il loro vero livello. Altro che livello alto!

      • Arianna scrive:

        Infatti Gioc, se provo a pensare alle mie reazioni quando ero ragazzina, erano esattamente il contrario di ciò che fanno loro.
        Poi, è chiaro, uno arriva dove riesce. Ma la passione, l’impegno e la determinazione, sono il minimo .

        • Gioc scrive:

          Hai detto bene Ari ” la passione”, quel fuoco di cui parlavo in qualche precedente messaggio.come ho detto sono dei cari ragazzi maa definirli “ballerini” per ora mi sembra prematuro. Mi ero illusa ai casting che qualche elemento potesse sorprendermi ma per ora nulla ditutto cio’.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 max 380 caratteri