La severità di Amilcar

Amilcar_simoneevirginia_24marzo

Il maestro prova e riprova con Simone, vuole di più da lui…

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle
Tags , , ,

14 Commenti per La severità di Amilcar

  1. Chika scrive:

    Simone è un ragazzo che deve essere motivato non demotivato!! per questo è fondamentale il giudizio dei Maestri che i ragazzi temono e accettano educatamente, talvolta anche nel disappunto. Amilcar non può pensare di incoraggiare un ragazzo con il solo uso della parola , quando il corpo non parla allo stesso modo …Nei momenti di debolezza basterebbe un piccolo gesto, anche un abbraccio o un tono più familiare per riaccendere l’entusiasmo e l’adrenalina, perchè la sicurezza e la determinazione si acquistano soltanto con la fiducia di chi ci crede veramente. Simone ci deve credere!

  2. Chika scrive:

    A pochissimi giorni dal Serale è legittimo per i ragazzi avere timore, paura e grande tensione in sala prove. Vedono che il tempo stringe e con esso la preoccupazione aumenta… Lo ricorderanno a vita il Numero 3 dei posti mancanti per accedere al Serale!! Soltanto Michele e Shaila non mostrano alcun cedimento e questo è allarmante perchè o credono che la loro presunzione sia sinonimo di meritocrazia oppure hanno già una certezza (molto molto discutibile).. I veri ballerini sono artisti di spessore e Simone e Virginia, anche nella loro fragilità, sono talenti che meritano il SERALE!!! ..

  3. angela scrive:

    Sono troppo viziati e anche male educati. In confronto Klaudia è già una professionista. Amilcar dovrebbe essere ancora più incisivo… ha tantissima pazienza. Simone sta facendo il furbo…vediamo come finisce. Michele è molto più umile ed ha tanta voglia di imparare!

    • Petra scrive:

      Ma furbo di che? E poi a quale scopo? Solo a farsi vedere male dall’esterno? Per favore, prima di scrivere stupidaggini bisognerebbe riflettere….
      Michele umile? Vuoi farmi ridere?

    • pinus scrive:

      Ma dove vedi UMILE MICHELE???Ognuno ha i propri gusti ma un po’ di obiettività per favore

    • Gioc scrive:

      Angela: Michele è molto più chè????umile??? stai scherzando vero? Oppure l’italiano è una lingua che ha un significato diverso a secondo di chi l’ascolta!

  4. Maribel scrive:

    Non si tratta di essere vizziati e far capricci…Simone e Virginia…venendo dalla danza classica…senza il minimo dubbio…sono abituati a lavorare duramente sotto tensioni e critiche. Poi certamente sta al maestro capire il momento…e il metedo e il modo giusto per aiutarli. I conflitti possono anche essere costruttivi…però con Simone..non è la prima volta e si vede che c’è tensione tra lui ed Almicar…ed è troppo comodo..anche solo pensare che la colpa e la responsabilità sia “sempre” dei ragazzi.

  5. Arianna scrive:

    La severità di Amilcar ci sta, ma a me sembrava che ridesse sotto i baffi…. Comunque sia Virginia che Simone dovrebbero capire che l’intenzio e è senz’altro quella di provare a scoraggiarli…
    Forza…forza tutti e due!

  6. Petra scrive:

    Non sono d’accordo con voi… In tutto quest’anno ho visto Simone fare lezione con gli insegnanti più svariati, e non è mai successo nulla, anzi andava sempre tutto bene (guardatevi anche solo la lezione che ha fatto con la Celentano la settimana scorsa). Qui il problema è proprio Amilcar, secondo me. Io lo rispetto e sicuramente è un grandissimo ballerino, ma questo non fa di lui un bravo insegnante… I problemi che ha avuto anche con Virginia lo dimostrano!!!

  7. pinus scrive:

    Mamma mai qui tutti professori e maestri con la bacchetta in mano.,Virginia ha talento ma è anche molto giovane è un po’ in crisi E non sono capricci lei ci rimane male se non riesce in una cosa

  8. Cristina scrive:

    Sono d’accordo, sono troppo viziati! Dov’è finito il sacrificio, lo studio e l’applicazione per ottenere quello che si desidera. Questo è lo specchio dei giovani d’oggi “tutto e subito” Non va bene….. Mi sembro un po’ nonna Belarda però quando “ce vo’ ce vo’ “

  9. Raffaella scrive:

    La severità di Amilcar? ? Ma stiamo scherzando?
    È stato fin troppo gentile!
    Questi hanno la fortuna di essere seguiti da tanti professori gratuitamente e fanno i capricci? !?
    Ma tornate vene a casa che nemmeno un dodicenne farebbe tutti questi capricci!