Sfida Giorgio vs Cristian

Giorgio_e_Cristian_31_gen

La sfida la vince Cristian, condividi?

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle
Tags , ,

20 Commenti per Sfida Giorgio vs Cristian

  1. fra scrive:

    giorgio tutta la vita !!!! mi piaci anche quando balli il latino

  2. ORTICARIA21 scrive:

    La puntata di Sabato è stata una farsa pura e semplice. Se il voto è per partito preso, che senso ha esibirsi?Garrison si comporta come un bambino sciocco.Zerbi ha la sua simpatia più che palese per Briga e i The Kolors.La produzione obbliga a 3 prove comparate di ballo con esito più che scontato. Comparata Luca-Briga su riarrangaimento pezzo con esito scontatissimo e siamo a 4.Prima scelta canto libero a Briga che ovviamente prende gli altri pupilli di Zerbi ed ecco i 5 punti serviti su un piatto d’argento.Produzione vergognosa.

    • rick83 scrive:

      Cara orticaria ho scritto un post simile al tuo, Maria assoolutamente di parte, ha messo su uno squallido teatrino con Garrison e Zerbi e la commisione canto. Ragazzi se va Michele al serale è una presa per i fondelli.

  3. Maria scrive:

    me piaciuto più Cristian Giorgio era un po’ fuori musica in certi momenti

  4. laura scrive:

    Io credo che giorgio abbia obiettivamente un grave probla nella parte superiore del corpo quando balla praticamente il collo non esiste…è inguardabile e trovo stranissimo che la celentano che guarda il collo del piede trascuri una cosa così evidente…e poi è totalmente inesprwssivo e qusndo tenta di muovere i muscoli mimici è assolutamentr innaturale…michele non sarà un ballerino ma giorgio non è tanto meglio

  5. Arianna scrive:

    Il punto era di Giorgio, ma chissà perchè è slittato verso Cristian…. Eh sì, i casi della vita….

  6. Antigone scrive:

    Che tristezza Garrison, è proprio scaduto oltre misura, deteriorato negli anni, incapace di mettere insieme una coreografia originale e si accanisce contro ragazzini, e abusa del suo potere di insegnante e giudice per mandare avanti la sua agenda personale. Triste triste triste. Giorgio ha stile, ma si deve togliere il ” chip dalla spalla”, e gli si apriranno molte più porte. Anche se non di certo quella di Garrison.

  7. Gis scrive:

    Giorgio sopra ogni cosa. Per partito preso di un professore ora lui è in sfida. Quando dovrebbe esserci Michele. Ma ormai è tutto organizzato, perché dico, ma non poteva essere Michele un capo squadra? Perché non lo mettono in sfida. Anche i compagni basta nominarlo, tanto va al serale grazie ad un professore, quindi toglietegli la visibilità e la parte da vittima incompresa.

    • Rosaria scrive:

      sono proprio d’accordo con te! Garrison, si sa, spesso ama lottare per le cause perse! Ricordiamoci per chi si era battuto: Susi, Adriano, Domenico ora cosa fanno questi geni?

  8. luna scrive:

    Pensavo che Garrison agisse solo per partito preso,oggi mi accorgo che invece è di una assoluta malvagità,ha fatto perdere immeritatamente una squadra. Si deve solo vergognare.

    • chi75 scrive:

      Ciao luna, io aggiungerei anche Rudy, che è il difensore di Mattia. Entrambi hanno contribuito a questo assurdo risultato!

  9. Gioc scrive:

    Complimenti a Giorgio che dopo 3 giorni di studio di latino è riuscito a fare un discreto cha cha. Quanto a Michele gli consiglio di guardare i grandi del ballo da sala per vedere se i loro cha cha sono così a scatto secco e se il ritmo è molto più armonioso e piacevole del suo.
    Garrison : dovremo assistere a queste scenette per tutta la durata di Amici? Che tristezza!

  10. Babu scrive:

    Con giudice Garrison , questa comparata si poteva benissimo evitare , dato che è’ dimostrato dai fatti che Garrison non conosce l’obiettività e quindi il risultato era più’ che scontato.

  11. Gioc scrive:

    ah, ah, ah! Garrison giudice! e secondo voi che vince? Ovviamente chiunque purché non Giorgio!Veramente troppo scontato a mio modesto parere!

    • chi75 scrive:

      Infatti cara gioc e Giorgio, visti i trascorsi di Mattia, poteva benissimo rifiutarsi di fare la comparata con Michele, dato l’esito scontatissimo della sfida.