Chiara in grigio

si deve riconquistare il banco di canto e sta sostenendo la verifica della Di Michele…vuoi dire la tua?

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle
Tags , ,

18 Commenti per Chiara in grigio

  1. daniel1 scrive:

    vi prego mandate Chiara a lezione da Fioretta non si può sentire quando parla va bene l’inflessione dialettale ma mettere la D al posto della T è veramente inascoltabile, praticamente nun se pò sentì.

  2. gioc scrive:

    Felicissima per te Chiara, sono certa che arriverai al serale. Non è stato piacevole sentire Grazia, ma forse se capirai bene quello che ha voluto dirti lo accetterai più facilmente e ti aiuterà un domani nel mondo dello spettacolo. Certo non devi cambiare te stessa, ma è la tua anima che non devi cambiare perchè mi sembra bellissima, mentre il tuo movimento può effettivamente essere affinato e reso sciolto e gradevole. Si impara tutto volendo, questa è la parte meno difficile da imparare:il talento canora ce l’hai, quindi non ti demoralizzare per il resto che è solo una piccola parte.

  3. lucio56 scrive:

    Nn siamo al Grande Fratello che viene valutata la semplicità della persona, bensì le capacità ed il rendimento !! A me nn piace come canta, secondo me doveva essere eliminata.. e poi basta vittimismo , nn se ne può più… Sono passate 11 edizioni prima di questa , lo sanno a cosa vanno incontro , perciò invece di piangere, rimboccatevi le maniche e datevi da fare!

  4. Bibi frusciante scrive:

    Amici è cambiato troppo, una volta era una scuola e alla fine solo alcuni andavano al serale. Adesso vogliono dei professionisti per il serale. Beh, è un pò diverso come concetto.

  5. gigliola scrive:

    se si è impegnato e questo è il risultato ,deve andare a casa

  6. MARISA scrive:

    per curiosità, com’è che questo cantante viene giudicato da mortisia? aveva gia detto che lo vuole fuori che senzo ha esaminarlo lei?dovevano essere rudy e mara se lo volevano, lei è chiaro che fa di tutto per metterlo in difficoltà!bho, io sono sempre piu sconcertata dalla presenza di questa specie di maestri che non hanno ne arte ne parte!

    • Zu75 scrive:

      Ma dai! Siamo obiettivi!!! Giosuè non si può sentire, tutti siamo capaci a cantare come lui!!! E’ solo carino e basta.Per me è doveva uscire da tempo…che poi la Di Michele sia un’aguzzina sono d’accordo.Acida e spietata secondo me.Ma figli ne ha?

  7. gigliola scrive:

    giosuè è stonato come una campana

  8. Francesca scrive:

    Io non capisco perche’ Grazia de Michele ancora abbia voce in capitolo…..il suo metro di giudizio non si basa sulle capacita’ ma solo ed esclusivamente, mi sta simpatico o antipatico….un po’ come la Celentano!!! Spesso anche offensive…!!! Ma chi sono????
    Quanto rimpiango Luca Jurman e Garofalo…..!!!!

    • gioc scrive:

      Dissento sul fatto che la Celentano giudichi sulla simpatia di un allievo; al contrario credo che per lei conti in assoluto soprattutto struttura fisica e capacità tecniche.

  9. gioc scrive:

    Più riconosco la bravura di Antonio, e ora anche di Antony, più mi chiedo cosa abbiano visto la scorsa edizione oltre all’energia in “ciuffo blu”??

  10. francesca scrive:

    Ma chi si crede di essere Grazia Di Michele CAMPAGNOLA si limiti nei commenti

    • Redazione scrive:

      hai sentito quello che le ha appena detto? A volte la severità ha le gambe lunghe (dice il saggio).

      • francesca scrive:

        ma che significa la mortifica davanti ad un italia intera non è giusto resto del mio parere

      • Gracy scrive:

        La severità è tutt’altra cosa! Umiliare non è educativo e non è incoraggiante.
        Un buon insegnante deve saper essere autorevole, senza mortificare l’allievo.
        Sono anni che penso che Grazia Di Michele non sia adatta ad insegnare!

    • mimmetta08 scrive:

      si lei e’ cittadina invece…….va va

    • Locatelli Paola scrive:

      Non si possono umiliare cosi le persone soprattutto ragazze semplici (che ce ne’ sono poche) in televisione. Le insegnanti INSEGNANO non TRAUMATIZZANO. Non so se quest’anno e’ un cambio di necessita’ televisiva il cambio svambio con la Celentano ma sta diventando veramente troppo. E’ vero e’ vicino il serale ma di questo passo siamo noi a non volerlo vedere. Non importa se ha deciso di lasciarla dentro questo vale x la dignita’ di chi lavora seriamente li dentro. Paola